Un nuovo mondo per le tue foto: EyeEm!

7 Maggio 2013 0 Di Claudio Chiricolo

Le applicazione nel campo della fotografia, come per altro quelle per ogni categoria, sono davvero tante, e tutte molto valide. Quella che andiamo a mostrarvi rappresenta senza alcun dubbio una tra le più interessanti, proiettando l’utilizzatore finale in un mondo del tutto nuovo e ben strutturato. Stiamo parlando di EyeEm, l’applicazione per le tue foto, dotata delle classifiche funzioni di “post produzione”, per quanto uno smartphone possa permettersi il termine, e di altre fresche ed innovative. Scopriamo quanto l’applicazione ha davvero da offrire.

EyeEm rappresenta un’ottima applicazione per le foto, permettendo di scattare ed aggiungere i classici filtri in stile Instagram, come sfocature, bagliori, retro e vintage e quant’altro. Una volta soddisfatti del risultato e salvata la foto, si entra nella parte spaventosamente interessante e ricca di potenziale: l’applicazione di EyeEm offre la possibilità di aggiungere dei tag alla foto appena maneggiata, tra i più disparati ed a piena discrezione dell’utilizzatore. I tag attribuiti permetteranno a voi stessi di acquistare visibilità sulla community, permettendo agli altri iscritti di trovare ed apprezzare, piuttosto che commentare le vostre foto in base ai loro interessi; naturalmente il processo è uguale per voi, che potrete cercare foto in base ai vostri interessi e tuffarvi quindi in un intero nuovo mondo di fotografi e creativi che condivideranno le loro opere con voi.

Una nuova, splendida concezione di social networking, senza tralasciare quelle un po’ più tradizionali: l’applicazione di EyeEm offre infatti anche la possibilità di condividere le vostre creazioni piuttosto che quelle di qualcuno che vi hanno colpito particolarmente su Facebook, Twitter o sul vostro blog di Tumblr, generando così altro interesse. Decisamente un’ ottima applicazione per gli amanti del genere, dunque, disponibile in download, e qui viene il bello, del tutto gratuito direttamente dal Google Play Store Italia.