Tre consigli per fare del bene alle batterie dei vostri dispositivi

18 Giugno 2015 0 Di Valerio Gestri

Le batterie al litio hanno una durata media di 2 anni (circa 1000 cicli di ricarica), ma, se non state attenti, potrete ridurre di parecchio questa durata se non prestate attenzione ad alcune esigenze delle vostre batterie, quindi cercheremo di aiutarvi con questi consigli.

Il primo consiglio fondamentale è molto semplice: non caricate i vostri dispositivi al computer.
Ricaricare attraverso una porta usb di un PC è molto pericoloso per le batterie, le tensioni delle porte infatti sono molto diverse da un caricatore a spina, ricaricano molto lentamente, ma creano comunque tantissimo calore. Questo porta le batterie ad avere grandi problemi con i componenti interni, che non sono a loro agio ad alte temperature. Quindi perchè rischiare la salute delle batterie, ottenendo addirittura una ricarica molto lenta?

Il secondo consiglio è altrettanto semplice: non scaricate mai completamente una batteria al litio. Se infatti scendete sotto il 5% di carica, siete già oltre la soglia secondo cui le batterie tendono a danneggiarsi e a invecchiare precocemente. Alcune ricerche infatti sostengono che scaricando completamente una batteria, i suoi cicli di ricarica scendono da una media di 1000, a circa 600. Al contrario, ricaricandola intorno al 20-25% i cicli salgono intorno ai 1400-1500.

Il terzo consiglio è difficile da attuare: non caricate le batterie durante la notte. Non perchè la notte porti cattivi presagi, ma semplicemente perchè non è un bene caricare una batteria fino al 100%, per lo stesso motivo che abbiamo indicato prima nel paragrafetto del secondo consiglio. Sarebbe quindi opportuno fermare la ricarica quando il dispositivo raggiunge circa l’85% di carica, per cui caricandolo durante la notte questo sarebbe impossibile, perchè non ci sono app in grado di fermare una ricarica, e noi non potremo fermarla.

Speriamo di esservi stati utili! Lunga vita alle batterie dei nostri dispositivi!