Stagelight Music App insegna a tutti a diventare creatori di musica

19 Novembre 2015 0 Di Valerio Gestri

Il Google Play Store offre migliaia di app dedicate alla musica, sia dei lettori musicali con ampie opzioni audio per personalizzare gli ascolti, ma anche app che possono servire ad altro nel campo musicale, come quelle di creazione, che permettono di comporre i propri mix.

Stagelight è una di queste app che si propone di aiutare gli utenti a “liberare la musica” che è in loro e creare i propri mix in maniera semplice e comprensibile. L’app è disponibile su tutti i dispositivi mobili, ma è anche disponibile su PC fissi desktop con Windows.

Cliff Mountain, il CEO di Open Labs, casa sviluppatrice di Stagelight, ha rilasciato una dichiarazione sull’app: “Stagelight è la prima app di composizione musicale che permette alla gente di iniziare gratuitamente e di sbloccare capacità e funzionalità con il passare del tempo, tramite dei progressi”. In questo modo Stagelight può essere usata da tutti, sia da utenti alla prima esperienza, che da musicisti più esperti che possono sviluppare le loro abilità.

L’app infatti include anche dei tutorial o delle vere e proprie lezioni che passo dopo passo insegnano tutto, come la struttura di un pezzo, il tempo, come condividere la propria creazione e tutto ciò che serve per “liberare la musica” in se.

Stagelight è stato perfettamente ottimizzato per smartphone e tablet in modo da permettere un’esperienza coinvolgente. E’ possibile scaricarla gratuitamente dal Google Play Store ed è presente uno store interno dove è possibile comprare strumenti aggiuntivi, loops e suoni a vari prezzi che partono dal singolo dollaro fino ad arrivare ad oltre 10 dollari.