Samsung venderà 70 milioni di Galaxy S4 nel mondo

13 Aprile 2013 0 Di Claudio Chiricolo

Che il 2013 possa essere l’anno della definitiva consacrazione del brand Samsung come principale casa produttrice tecnologica del settore della telefonia mobile, l’abbiamo ribadito più volte, basandoci sulle sensazioni e sulla scia degli avvenimenti recenti, su tutti il lancio del gioiellino Samsung Galaxy S4. Ebbene, secondo l’analista di RBC Capital, Mark Sue, Samsung riuscirà a spedire, nel solo primo mese dal lancio ufficiale di Galaxy S4, ben 10 milioni di unità, in tutto il mondo. La credenza diffusa tra gli esperti del settore dell’analisi di mercato vorrebbe che Samsung riesca a piazzarne addirittura 70 milioni, nel solo anno 2013.

Dati impressionanti, dunque, che non si fermano qua. Samsung è senza dubbio la casa produttrice tecnologica più attiva, almeno alla data attuale, e sfruttando i vari altri nuovi dispositivi con maggior appeal, tra i quali figurano Samsung Galaxy Note 3, la fascia Mega, lo stesso Galaxy S4 Mini, il dato relativo alle vendite schizzerebbe a 285 milioni di dispositivi, nell’ anno 2013. Sue prosegue la sua analisi, affermando che se Apple vuole stare al passo con Samsung, e dare una svolta al trend che vede ora favorita la casa produttrice tecnologica coreana, dovrebbe smettere di riciclare dispositivi datati, il caso di iPhone, e magari renderne disponibile una versione economicamente più accessibile. Il prezzo è da sempre stato uno dei deterrenti per Apple.

Samsung Galaxy S4 sarà introdotto sui vari marketing del mondo in questo mese, e finalmente potremo scoprire quanto effettivamente riuscirà a vendere, smentendo o confermando i dati riferiti dai vari analisti. Siamo però probabilmente già nelle condizioni di poter affermare in maniera praticamente certa che Samsung ha tra le mani il dispositivo con il potenziale di vendita più alto di sempre, e che vista la sempre crescente abilità nel reparto marketing, sfrutterà a pieno.