Samsung Galaxy A9 Pro certificato presso TENAA con specifiche di ottima qualità

Poco dopo la certificazione dei dispositivi Samsung Galaxy J5 2016 e Galaxy J7 2016, la compagnia coreana ha appena certificato il nuovo dispositivo Samsung Galaxy A9 con il nome in codice SM-A9100 sia presso TENAA che presso FCC, confermando di fatto il lancio sia per la Cina che per gli Stati Uniti.

Il dispositivo è comunque apparso anche su GFXBench e su AnTuTu ed e le sue specifiche di ottime qualità sono ormai note e quasi ufficiali, rivelando di fatto quanto ottimo sarà tale smartphone.

Samsung Galaxy A9 Pro monta uno schermo da 6” super Amoled Full HD 1080p 1920 x 1080 pixel con al suo interno un processore Qualcomm Snapdragon 652 con otto core a 1.8 ghz ed una GPU Adreno 510. Il dispositivo ha a disposizione 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna che possono essere aumentati tramite una scheda micro SD fino ad un massimo di 128 GB.

Il comparto fotografico di Samsung Galaxy A9 Pro prevede la presenza di una fotocamera posteriore da 16 megapixel con flash LED e stabilizzatore ottico di immagini, mentre nella parte anteriore vi è un sensore da 8 megapixel che permette lo scatto di ottimi selfie grazie ad una serie di ottime funzionalità.

Lo smartphone avrà all’uscita un sistema operativo basato su Android Marshmallow 6.0 e sarà alimentato da una potente batteria da 4000 mAh dotata di tecnologie di ricarica veloce. Samsung Galaxy A9 Pro avrà anche un lettore di impronte digitali che aprirà a Samsung Pay, il sistema di pagamenti wireless brevettato dalla compagnia coreana.

Il dispositivo sarà lanciato nelle prossime settimane nelle tre colorazioni in bianco, nero o oro.