Rilasciato Oxygen 2.2.0 per OnePlus X: nuove funzionalità per la fotocamera

26 Gennaio 2016 0 Di Valerio Gestri

OnePlus X è stato l’ultimo smartphone rilasciato dalla compagnia: dietro le sue specifiche di fascia media si celano prestazioni di livello superiore ed un design e materiali che lo rendono quasi un top di gamma.

Anche OnePlus X ha a disposizione il sistema operativo Oxygen OS così come gli altri dispositivi della compagnia, ed oggi è stato annunciato un nuovo aggiornamento di tale sistema.

La nuova versione Oxygen OS 2.20 porta alcune novità, soprattutto riguardanti la fotocamera: l’aggiornamento, infatti, introduce la modalità manuale per l’applicazione fotocamera e permetterà di salvare le foto direttamente sulla scheda micro SD.

I cambiamenti sopraelencati non sono le uniche novità introdotte dall’aggiornamento di Oxygen OS per OnePlus X, ma c’è dell’altro, come una serie di risoluzioni dei bug riguardanti alcune SIM straniere ed una serie di patch per la sicurezza e ottimizzazioni per la batteria.

L’aggiornamento per OnePlus X è già disponibile e scaricabile, quindi se non avete già ricevuto la notifica, provvedete manualmente nella sezione informazioni delle impostazioni del dispositivo per scaricarlo ed installarlo.

Ricordiamo brevemente le specifiche di OnePlus X: schermo da 5 pollici Full HD 1080p, 3 GB di RAM, 16 GB di memoria interna espandibile fino a 128 GB via micro SD, processore Qualcomm Snapdragon 801 Quad Core e GPU Adreno 330, fotocamera posteriore 13 megapixel e fotocamera anteriore 8 megapixel. Il dispositivo è alimentato da una batteria non rimovibile da 2525 mAh.