Recensione QuickOffice: l’app per avere i documenti sullo smartphone

4 Ottobre 2013 0 Di Salvatore

Recensione QuickOffice: scarica gratis l’app per visualizzare i documenti Word, Excel e PowerPoint sul tuo smartphone Android

Tablet e smartphone di ultima generazione sono senza ombra di dubbio più vicini ad un pc che ad un telefono tradizionale. Tuttavia, utilizzare uno smartphone non è proprio come la postazione multimediale che si condivide nelle quattro mura domestiche o in ufficio. Parliamo ad esempio dei documenti del pacchetto Office. Averli sul proprio dispositivo mobile significa poter lavorare anche se non si è dinanzi al pc. Una delle migliori applicazioni del settore è QuickOffice, un’applicazione della categoria lavoro e compatibile con Android 2.2 e superiori, gratuita per chiunque abbia un account Google. In questo post, ti segnalo la recensione QuickOffice.

L’interfaccia utente presenta 4 icone: QuickWord per documenti di testo,  QuickSheet per fogli elettronici, QuickPoint per le presentazioni multimediali e QuickPDF per i file PDF.

I file supportati riguardanoi formati Office 2007 e Office 2010: doc, docx, ppt, ppsx, xls, xlsx .

Eccezion fatta per QuickPDF, gli altri consentono la creazione di un documento. Vi è poi la possibilità di accedere alla memoria del dispositivo e ai documenti recenti.

Continuiamo la recensione QuickOffice, restando sempre sull’interfaccia: la funzione “Sfoglia” e la funzione “Ricerca” sono grosso modo simili a quella disponibile nella versione utilizzata sui desktop. Oltre alla lettura dei documenti, QuickOffice consente anche di modificare i file e di inviarli ad amici e colleghi di lavoro via Bluetooth.

Ottimi i risultati in termini di dettatura vocale, dato che l’applicazione permette l’inserimento del testo anche senza digitarlo, ma ricorrendo al solo microfono e alla funzione “Voice”.

Esattamente come nella versione desktop di Office, anche con QuickOffice è possibile allegare i file nelle e-mail ed aprire anche i PDF protetti con password.

Infine, concludiamo la recensione QuickOffice soffermandoci sui 15 GB di storage disponibili per archiviare file e documenti, accessibili anche da qualsiasi altra postazione multimediale, sia desktop che mobile. Google Drive ricoprirà un ruolo di cruciale importanza ai fini del funzionamento di QuickOffice, dato che permetterà il salvataggio dei documenti su server cloud.

Link Google Play: QuickOffice