Oukitel K10000: lo smartphone dalla batteria rivoluzionaria

2 Luglio 2015 0 Di Valerio Gestri

La durata della batteria nei dispositivi mobili, come smartphone e smartwatch, è sempre un grosso problema. I dispositivi diventano sempre più sottili e non c’è mai lo spazio per una batteria più grande, mentre gli schermi diventano sempre più grandi, luminosi, performanti, aumentando il dispendio di energia. Nonostante i processori diventino sempre meno esosi dal punto di vista dei consumi, tutti noi dobbiamo caricare lo smartphone almeno una volta al giorno.

Molti riescono ad ovviare al problema usando delle batterie portatili, ma questa è solo una soluzione parziale.
Una compagnia cinese ha preso a cuore il problema e sta per rilasciare uno smartphone con una batteria unica nella storia. Questa compagnia è la Oukitel, fondata nel 2007, con l’intenzione di creare dispositivi all’avanguardia con design strani, ma che non si era fatta granchè notare se non per un paio di smartphone e uno smartwatch.

Adesso la Oukitel è pronta per rilasciare un nuovo smartphone, il K10000, che includerà una batteria di 10.000 mAh, quasi 4 volte la capacità media offerta dalle batterie degli smartphone più comuni, persino più capace di quelle dei tablet.

Il resto delle specifiche dell’Oukitel K10000 non fanno gridare al miracolo, parliamo di un comune schermo HD a 5,5 pollici, 2 GB di RAM, un quad core Mediatek MT6735 e una memoria interna espandibile di 16 GB. Le fotocamere sono di 13 megapixel (posteriore) e 5 megapixel (anteriore). Lo smartphone è stato fotografato di recente e si nota il design molto squadrato, con una cornice metallica a protezione del dispositivo.
Attendiamo quindi di provare con mano l’Oukitel K10000, il primo smartphone che potrà durare almeno 3 giorni prima di essere ricaricato!