Lumia 920 vs Galaxy S3 secondo uno spot di Microsoft

21 Marzo 2013 61 Di Claudio Chiricolo

Scambiereste il vostro Samsung Galaxy S3, qualora voi ne foste i possessori, con un Nokia Lumia 920? E’ questo il punto di vista su cui è incentrato un nuovo spot di Microsoft che verrà distribuito non solo su internet ma anche in televisione. L’idea è di Ben Rudolph, direttore del reparto di Microsoft per quanto concerne il Marketing Sperimentale per il settore della Telefonia Mobile, soprannominato “Ben the PC guy”. La scommessa è quella di dimostrare che Nokia Lumia 920 è in grado di scattare foto con una qualità notevolmente migliore rispetto a quanto non riesce a fare Samsung Galaxy S3, e se oggettivamente non è così, ricevi 100$. Se invece ritieni che Ben abbia ragione, puoi scambiare il tuo Galaxy S3 con Nokia Lumia 920.

Naturalmente nello spot la foto scattata con Nokia Lumia 920 risulta più luminosa, chiara, nitida, perfetta, rispetto che a Samsung Galaxy S4 che all’interno della pubblicità restituisce un’immagine in parte mossa, sfocata, senza colori vivi. La protagonista, Brittany, colei che è stata messa alla scelta naturalmente opta per Nokia Lumia 920 e sono tutti contenti. Ma ha davvero fatto la scelta giusta?

Nokia Lumia 920 offre una fotocamera da 8.7 milioni di pixel, dotata di stabilizzatore di immagine, miglioramenti per foto scattate con scarsa illuminazione, e tecnologia Nokia Pure View. Samsung Galaxy S4 dal canto suo offre una fotocamera da 8 mega pixel, senza tanti fronzoli. La nostra idea è che, per quanto concerne il reparto della fotocamera e della ripresa dei video Nokia Lumia 920 sia superiore a Samsung Galaxy S4, e che forse sia il migliore in assoluto per quell’ambito. Da qui a scambiare i due dispositivi forse ci sarebbe bisogno di una comparazione più oculata tra le specifiche tecniche in grado di fare la differenza, tra le quali figurano processore, memoria RAM, motore grafico, connettività, sistema operativo, aggiornamenti e quant’altro. Nel complesso, noi di certo non lo avremmo scambiato.