In cosa deve migliorare Samsung Galaxy S4 rispetto a Galaxy S3?

13 Marzo 2013 0 Di Claudio Chiricolo

Galaxy S3 è stato il dispositivo che ha catapultato Samsung nell’elite delle case produttrici tecnologiche di smartphone, sulla scia del suo predecessore S2, che gli ha spianato la strada. Nonostante questo, ad oggi Samsung Galaxy S4 conta già diversi competitor piuttosto agguerriti, è il caso di LG Optimus G Pro o Sony Xperia Z, in attesa del nuovo iPhone sul quale Apple non da alcun cenno; proprio alla luce di tutti questi rivali, Samsung Galaxy S4 dovrà essere progettato con l’abilità e l’audacia, da parte di Samsung, di riuscire a colmare qualche piccola lacuna lasciata dal suo predecessore. Analizziamo qualche punto cruciale.

Lasciare i materiali plastici.
Processore quad core, design incredibilmente accattivante, il tutto su di un dispositivo fatto di plastica? Senza dubbio la scelta dei materiali incide sulla qualità di un dispositivo; attenzione, abbiamo appena detto che S3 è il miglior smartphone in circolazione, e lo confermiamo. Utilizzare materiali metallici, però, confluirebbe al dispositivo, magari quindi proprio Galaxy S4, una compattezza non comune alla plastica, e lo trasporterebbe su di un altro standard di qualità.

S voice.
La caratteristica introdotta su Galaxy S3 è stata notevole, ispirata a quella di Apple: Siri. Al contrario di quella della casa produttrice tecnologica di Cupertino però, S Voice ha qualche falla, riportata spesso dagli utilizzatori che lamentano una scarsa intelligenza artificiale per quanto riguarda il software, in difficoltà nelle task più complesse come comporre un numero di telefono, aprire app o giocare. Galaxy S4 farebbe benissimo ad aggiornare e migliorare sensibilmente S voice.

Implemento delle prestazioni
Parlando in maniera generale, Galaxy S4 ha bisogno di una ventata di potenza e velocità. iPhone 5, Nokia Lumia 920, Sony Xperia Z ed HTC One per fare qualche nome, hanno superato Samsung Galaxy S3 in termini di prestazioni; il dispositivo palesa qualche problemino con la velocità di elaborazione soprattutto quando sono aperte più applicazioni, errore di logica visto che i moderni smartphone ci incentivano ad utilizzare il multi tasking. Samsung Galaxy S4 dovrà dunque offrire qualcosa di più sotto questi termini, per mettersi almeno al pari degli altri dispositivi