HTC Desire 200, lo smartphone entry level di HTC

1 Luglio 2013 0 Di Salvatore

Caratteristiche tecniche e prezzo di HTC Desire 200

Se sei un fan di Android e stai cercando uno smartphone di dimensioni ridotte (107,7 mm x 60,8 mm x 11 mm) e di prezzo contenuto, una delle novità dell’ultimo periodo è rappresentata da HTC Desire 200, la versione entry level della compagnia taiwanese. Obiettivo di questo post è quello di presentare le caratteristiche tecniche del nuovo HTC Desire 200, il cui debutto sul mercato mobile è oramai imminente.

In termini di design, il nuovo HTC Desire 200 ricorda molto da vicino la versione One, ma con due novità sostanziali: la prima è rappresentata dall’interfaccia Sense e la seconda dalla tecnologia Beats Audio per offrire un elevato livello qualitativo nella riproduzione dei file audio.

Ad equipaggiare questo smartphone entry level targato HTC, disponibile in due colorazioni (bianco e nero), ci sarà un display  da 3,5’’ con risoluzione pari a 320×480 pixel, mentre in termini di hardware spicca il processore Snapdragon S1 con CPU Single Core da 1GHZ, scheda grafica Adreno, RAM da 512 MB, taglio di memoria pari a 4 GB (espandibile) e slot per la lettura di schede MicroSD. Il sistema operativo preinstallato è Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

Per essere uno smartphone appartenente alla facia primo prezzo, il giudizio sulla fotocamera posteriore da 5 megapixel con cui è possibile girare video in VGA non può che essere positivo. A livello di connettività, HTC Desire 200  presenta Wi-Fi, A-GPS, Bluetooth 4.0 HSDPA fino a 7,2 MBPS. Sebbene la batteria da 1230 mAh non sia proprio il massimo, riesce comunque a garantire un livello accettabile di autonomia. Non manceranno l’accelerometro ed il sensore di luce.

Quale sarà il prezzo del nuovo HTC Desire 200? Al momento, la compagnia taiwanese non ha ancora confermato nulla, né tanto meno ha annunciato la data ufficiale di rilascio. Tuttavia, il prezzo di HTC Desire 200 dovrebbe superare seppur di poco i 100 euro.