Google Keep: la nuova applicazione per le note!

25 Marzo 2013 7 Di Claudio Chiricolo

Ci sono stati, come noto, un bel po’ di malumori circa la decisione di Google di chiudere Reader, scaturiti dal fatto che il colosso tecnologico non ha ascoltato minimamente i bisogni dei propri utenti, ed ha in programma di cancellare un servizio semplicemente perché non gli fornisce il giusto ritorno economico. E’ chiaro che in questa situazione risulta difficile entusiasmarsi per una nuova applicazione proprio di Google, se esiste il pericolo concreto che da qui ad un paio di anni questa venga soppressa senza pietà.

Beh, a parte questo, abbiamo trovato in Google Keep un’ottima applicazione per l’organizzazione personale. Google Keep aiuterà i propri utenti a tenere listati i propri pensieri, a creare una nota per praticamente ogni cosa, ed il tutto sarà disegnato con il consueto stile di Google, vale a dire tutto molto semplice ed ordinato, che infonde un senso di tranquillità. E’ tutto sotto controllo con Google Keep. Al primo avvio sarà necessario effettuare una minuscola fase di configurazione, dove l’applicazione vi chiederà quale account Google utilizzare, rilevando quelli già in uso, o permettendovi, se non lo avete ancora fatto, di configurarne uno nuovo.

In modo molto semplice dunque si possono creare delle note, anche con S Pen qualora aveste scaricato l’applicazione su di un tablet della serie Galaxy, che è possibile ridimensionare per tutto lo schermo od a metà. E’ inoltre possibile registrarne una in maniera vocale, con l’app che tradurrà la vostra voce in testo, e con la possibilità di conservare la registrazione vocale. Ancora, è possibile aggiungere un’immagine. E’ presente anche un efficiente motore di ricerca, in maniera molto ovvia aggiungiamo noi, relativo alle note create. E’ infine possibile avere sempre a disposizione le proprie note sfruttando tutte le potenzialità di Google Drive e del Cloud Storage. Un’ottima applicazione, che speriamo possa sopravvivere molto al lungo!