Exynos 8890 fa segnare un nuovo record su AnTuTu

29 Novembre 2015 0 Di Valerio Gestri

Il processore Exynos 8890, il nuovo chip prodotto da Samsung per la prossima generazione di top di gamma, ha fatto segnare un nuovo record sul noto benchmark di AnTuTu.

Il punteggio di 103692 ha infatti demolito il precedente record di 79000 punti fatto segnare dal Kirin 950 SoC di Huawei e fa ben sperare i fan della linea Samsung Galaxy, dal momento che Exynos 8890 sarà con ogni probabilità il processore del prossimo Galaxy S7 e di tutti i top di gamma Samsung in uscita nel prossimo anno.

Il test è stato condotto, infatti, su un dispositivo dal nome in codice SM-G9300, che con ogni probabilità è proprio una versione primordiale del Samsung Galaxy S7.

Già in setteembre Exynos 8890 aveva ffatto segnare un record su Geekbench con il punteggio di 6908 nel test dei segmenti multi-core e 2294 punti in quello a core singolo.

Ancora non si hanno certezze su dove e quando sarà implementato Exynos 8890, secondo i primi rumor infatti è possibile che Samsung Galaxy S7 avrà diverse versioni a seconda del paese di vendita, con la presenza di un processore Qualcomm Snapdragon 820 sulle versioni per gli Stati Uniti e per la Cina, ma questo è ancora tutto da verificare.

Exynos 8890 sarà però sicuramente il protagonista di tutti i dispositivi Samsung top di gamma che saranno venduti in Europa, quindi questi punteggi stratosferici non possono che far brillare gli occhi di tutti i fan della casa produttrice coreana.