CyanogenMod potrà essere installata su OnePlus 2

29 Novembre 2015 0 Di Valerio Gestri

Come sicuramente molti di voi ricorderanno, OnePlus One fu rilasciato con all’interno una versione preinstallata di CyanogenMod.

Il CEO e portavoce di Cyanogen, Kirk McMaster, ha più volte dichiarato che il suo sistema operativo è stata la principale ragione del successo di OnePlus: “essenzialmente hanno costruito la fortuna del loro band sulle spalle di Cyanogen“.

Le piccole schermaglie sono continuate nel momento in cui Cyanogen ha firmato un accordo di esclusiva con MicroMax in India che ha portato all’esclusione dal mercato indiano di OnePlus nel momento in cui si stavano per lanciare, esclusione che poi è stata annullata successivamente.

OnePlus ha poi deciso di programmare un proprio sistema operativo visto il deteriorarsi dei rapporti con Cyanogen, e da li è nato Oxygen OS, che ha portato alla definitiva rottura tra le due compagnie, nonostante la compagnia di McMaster abbia comunque continuato a supportare ed aggiornare gli OnePlus One con CyanogenMod, fino alla CM12 basata su Lollipop.

Come detto, OnePlus 2 monta su di esso un sistema operativo Oxygen OS, ma a quanto pare presto tutti i possessori di tale dispositivo avranno la possibilità di installare una rom CyanogenMod, con la differenza che per poter fare quest’installazione, occorrerà ottenere i permessi di root sul proprio OnePlus 2, una procedura che porterà inevitabilmente all’annullamento della garanzia biennale.

In ogni caso se siete decisi ad installare CyanogenMod sul vostro OnePlus 2 avrete due possibilità: la versione 12.2 è basata su Android 5.1, mentre la versione 13 è basata sul nuovo Android 6.0 Marshmallow.