Cosa fare se WhatsApp non funziona su Android?

2 Ottobre 2013 0 Di Salvatore

Ecco una guida di 4 step se visualizzi il messaggio di errore “Il tuo dispositivo non è supportato” quando provi ad usare WhatsApp su Android

WhatsApp è ancora leader nel campo delle applicazioni di messaggistica istantanea, nonostante il livello di competizione nel settore sia decisamente aumentato nel corso dell’ultimo periodo. Alcuni possessori di smartphone e di tablet Android, però, nel momento in cui vanno a scaricare l’applicazione dal Play Store e ad effettuare l’installazione visualizzando il seguente messaggio sul display: “Il tuo dispositivo non è supportato”. Cosa vuol dire? C’è qualcosa che non va? Nulla di tutto questo. Con il post odierno vedremo cosa fare se WhatsApp non funziona su Android, attraverso una guida di 4 passaggi.

Prima di tutto, il messaggio che ti comunica il mancato supporto, ti indica che il tuo smartphone o il tuo tablet Android non risultano perfettamente compatibili con la più rinomata app di messaggistica istantanea. E quindi, piuttosto che doversi sorbire recensioni negative e critiche varie, lo sviluppatore preferisce impedirne l’utilizzo. Tuttavia, quando visualizzi la dicitura “Il tuo dispositivo non è supportato”, non devi preoccuparti poiché c’è un metodo che ti permette di installare WhatsApp anche su uno smartphone o un tablet Android non supportato.

  1. Come primo step, collegati da un pc sul sito internet di WhatsApp e procedi al download del file apk di installazione. Perché la connessione deve avvenire da pc e non da dispositivo Android? Il motivo è semplicissimo: nel primo caso, non si collegati a Google Play, dove abbiamo già riscontrato l’impossibilità di installare correttamente WhatsApp.
  2. Il secondo passaggio verte sul trasferimento del file apk al dispositivo Android. Puoi farlo via microSD o tramite un servizio di cloud storage.
  3. Assicurati di poter attivare applicazioni di terze parti sul tuo terminale Android. Verifica perciò che l’opzione sia attiva all’interno delle impostazioni.
  4. L’ultimo step da seguire se WhatsApp non funziona su Android è quello di ignorare la classica notifica sulla possibilità di mancata compatibilità dell’applicazione e di procedere all’installazione finale.

Ogni qual volta ti capiterà di visualizzare il messaggio “Il tuo dispositivo non è supportato” al momento in cui provi ad installare WhatsApp sul tuo cellulare o sul tuo tablet, ti basterà seguire i 4 step di questa guida. La procedura in oggetto non richiede il root.