Come cancellare le vecchie foto sul vostro smartphone Android

Molti di noi spendono parecchio tempo scattando foto con i nostri smartphone e tablet, in giro con gli amici, ai nostri gatti in casa, o per i nostri selfie. In questo modo in poco tempo la nostra galleria si riempie di centinaia o addirittura migliaia di foto, creando confusione e esaurendo in breve tempo la memoria interna o SD del nostro dispositivo. Ecco come fare a salvarle o cancellarle!

Ci sono una serie enormi di trucchi e app che possono aiutarvi a trattare con le foto sul vostro dispositivo, e se siete sicuri di averle salvate da qualche parte (se volete conservarle), potete cancellarle in pochi passaggi.

Prima di cancellarle, quindi, pensiamo a come conservarle. Le app a nostra disposizione sul Play Store sono tantissime, ma le migliori sono Google Photos, Carousel (da dropbox) e Microsoft Onedrive. Le app citate usano lo stesso metodo di salvataggio delle foto, il salvataggio in una cloud sul web. Tutti i servizi sono gratuiti fino ad un certo numero di gigabytes di spazio, dopodichè si può migliorare l’account pagando ed aggiungendo spazio.

Quando sarete sicuri che le vostre foto sono al sicuro da qualche parte, potrete iniziare a pensare come eliminarle. Alcune app, come ad esempio Carousel, vi risparmia il lavoro in quanto automaticamente cancella le foto dal dispositivo dopo averle uploadate, a meno che non indichiate diversamente nelle impostazioni dell’applicazione.

Con Google Photos, invece, dovrete eliminarle manualmente andando sul menù dell’app, in cartelle del dispositivo, selezionare le foto da eliminare e procedere.

Anche altre app, però, come Flickr e FolderSync provvedono egregiamente ad eliminare automaticamente le foto dopo un upload sulla cloud, se volete che il dispositivo automaticamente liberi spazio al suo interno.