Android compie 8 anni

Il 5 Novembre 2007 la Open Handset Alliance, un gruppo composto da Google, Sony, HTC, Samsung, Qualcomm, Texas Instruments e le principali aziende di telecomunicazioni americane come T-Mobile e Sprint, hanno scritto la storia della tecnologia annunciando Android, il sistema operativo open source che avrebbe contrastato Apple ed il suo iOS.

Solo qualche mese dopo fu rilasciato il primo dispositivo mobile con un sistema operativo Android, il T-Mobile G1, conosciuto nel resto del mondo come HTC Dream, che ha aperto la strada a tutti gli smartphone successivi.

Android ha avuto diverse versioni, ed è sempre stato migliorato con sempre più caratteristiche e funzionalità innovative, cambiando nome da Astro Boy a Ice Cream Sandwich, da Bender a Jelly Bean, a Froyo e Gingerbred, fino ad Android Marshmallow, la nuova versione 6.0 rilasciata qualche settimana fa da Google.

Secondo Hiroshi Lockheimer, il nuovo capo del team Android, il sistema operativo di Google avrà un 2016 molto roseo. Probabilmente infatti sarà possibile vedere la nuova versione Android N, magari nel prossimo Google I/O, ma è ancora presto per parlarne, dal momento che è da poco arrivato Marshmallow, anche se possiamo guardare al futuro con fiducia, visti i miglioramenti recenti.

Sempre secondo Lockheimer, il team Android avrà una maggiore attenzione anche per la sicurezza, e farà di tutto per evitare problemi gravi come quelli vissuti con Stagefright e gli altri malware che hanno minato la felicità degli utenti.

Intanto, buon compleanno Android, siamo impazienti di vedere come ancora migliorerai ancora!